Combattiamo il caldo con lo yogurt gelato!

Yogurt gelato

Yogurt gelato

Qual è il tormentone dell’estate?

A casa nostra spopola Alvaro Soler. Complice anche il fatto che in vacanza Allegra e Camilla siano diventate amiche di una dolcissima Sofia, capita che si ascolti questa canzone in loop fino a quando le bimbe non si stufano, cioè mai (capito cosa intendo vero?).

Ma il vero tormentone dell’estate, cioè quello di tutte le estati, qual è? Ma il caldo, che domande.

Caldo fa caldo, i bambini sono sempre sudati, meno appetenti e andrebbero avanti a gelato. Durante l’anno le mie bimbe spesso mangiano lo yogurt a merenda, così, per unire il loro desiderio di gelato all’idea di una merenda sana, abbiamo preparato in pochissime mosse lo yogurt gelato, una merenda nutriente e super apprezzata dalle mie due scimmiette in cerca di refrigerio.

Per preparare lo yogurt gelato basterà avere un vasetto di yogurt e un cucchiaino di quelli da gelateria.

Yogurt gelato

Con la punta di un coltello praticate una fessura sul coperchio del vasetto e infilate il cucchiaino fino in fondo.

Yogurt gelato

A questo punto mettete il vasetto nel freezer per un minimo di 4 ore, io lo preparo la sera così so che per il giorno la merenda sará pronta.

Yogurt gelato

Tirate fuori gli yogurt gelato dal freezer un minuto prima di servirli in modo che sia più facile, facendo un po’ di pressione, farli sgusciare fuori dal vasetto.

La merenda è pronta e, per almeno dieci minuti, è vietato lamentarsi del caldo😃.

Share

2 Risposte a “Combattiamo il caldo con lo yogurt gelato!”

  1. Questa è un’idea carinissima!
    Ricordo il caldo afoso quando ero piccola e le soluzioni che i miei nonni adoravano proporci erano: ghiaccioli, quelli rapidi e iperzuccherini (purtroppo), ovvero i Polaretti e gelato con gelatina di fragola esclusivamente venezuelana 😀
    Lo yogurt gelato mi sembra molto più sano… soprattutto rispetto a quei ghiaccioli!

    Benvenuta tra noi. Bacioni a te e alle bimbe.
    Valentina/ @valenschirico

    1. Ciao Valentina😊
      È un’idea così semplice che a volte non ci si pensa e sembra più facile acquistare prodotti giá pronti, quando davvero ci vuole pochissimo!
      Grazie del benvenuto, sono così entusiasta

Lascia un commento