Cous cous di riso con erbette e Parmigiano

2 Commenti

Cous cous di riso con erbetteIeri, complice una super spesa di frutta e verdura fresca e colorata, ero seriamente in imbarazzo su cosa scegliere per il pranzo di Camilla. Ho acquistato tanta verdura di stagione tra cui zucchine piccole col fiore, piselli, spinaci, erbette,basilico…forse mi sono fatta un po’ prendere la mano, ma la primavera ci porta tante di quelle delizie che per me è impossibile resistere!

Le verdure a foglia andrebbero consumate il più vicino possibile al momento della raccolta, affinché conservino il più intatti possibile tutti i loro preziosi nutrienti. Per questo motivo ho deciso di preparare subito un gustosissimo cous cous di riso con erbette e Parmigiano, cui ho aggiunto un pizzico di curcuma e un cucchiaino di semi di lino e bacche di goji macinati.

Questo è un piatto che potrete proporre anche ai bimbi più piccoli (se preferite evitando curcuma e semi macinati), quelli senza l’ombra di un dentino o quelli che preferiscono comunque le consistenze cremose. Il cous cous di riso si presta infatti a preparazioni molto simili alle classiche pappe che vengono proposte durante lo svezzamento tradizionale, in più si cuoce super velocemente e ha un sapore morbido e delicato che, ammetto, piace tanto anche a me. Perché ricorrere alle farine istantanee quando esistono in commercio queste prelibatezze? Continua a leggere »

Tartare di avocado su riso rosso

Lascia un commento

Tartare di avocado

Adoro l’avocado. Il suo gusto e la sua consistenza cremosa mi sono sempre piaciuti, si tratta di un frutto tropicale ma che viene prodotto anche in Italia e da agricoltura biologica, quindi non ci sono scuse per non portare questo prezioso alimento nelle nostre tavole e anche nei piatti dei nostri bambini. Da un punto di vista nutrizionale, infatti, si tratta di un prodotto eccellente: ricco di vitamine (tra cui la D e la K tanto preziose per i nostri bimbi), antiossidanti (soprattutto vitamina A ed E) e sali minerali come potassio, fosforo, magnesio e calcio, la sua principale caratteristica è quella di contenere i “grassi buoni” sotto forma di Omega 3 e acido linoleico, preziosissimi per il buon funzionamento del sistema cardio circolatorio. Si tratta di un alimento altamente nutriente per la presenza di grassi e proteine. Dal punto di vista della resa in cucina, l’avocado è un prezioso alleato nella preparazione di piatti ed insalate sfiziose, io personalmente lo mangio anche da solo col cucchiaino e qualche goccia di limone, ma quando sono incappata in questa ricetta di It’s Healthylicious non ho potuto resistere alla tentazione di provarla.

Io ho seguito alla lettera le indicazioni riportate nell’e-book redatto da Sandymama, perché la ricetta mi ispirava moltissimo e devo dire che Camilla, quasi due anni, ha decisamente apprezzato anche ingredienti come senape e peperone. Per i bimbi più piccini io avrei invece pensato a qualche modifica alla ricetta originale: sostituire il riso integrale con il riso bianco o un mix dei due (il riso raffinato è decisamente meno ricco di proprietà ma digeribile ed assimilabile anche dai più piccoli), sostituire la senape con un cucchiaino di pesto fatto in casa e sostituire i peperoni con altre verdure come le carote, non mettere le verdure a crudo ma sbollentarle lievemente per ammorbidirle. Continua a leggere »

Gnocchetti di quinoa e spinaci

Lascia un commento

Gnocchetti di quinoa

La quinoa è uno “pseudo cereale”, appartiene alla famiglia degli spinaci, altro ingrediente di questa ricetta, ma per forma e consistenza viene trattata in cucina come un cereale. La quinoa è ricca di preziosi nutrienti per il nostro organismo, tra cui vitamine (soprattutto la vitamina E) e sali minerali, contiene un ottimo livello di proteine e grassi vegetali ad elevato valore biologico, per queste ragioni viene ampiamente utilizzata nei regimi dietetici vegani e vegetariani. La quinoa è inoltre priva di glutine e ha un alto contenuto di fibre. Proprio per quest’ultima caratteristica, io ho tardato ad introdurre questo alimento nella dieta di Camilla, per il timore di affaticare troppo l’intestino di Camilla, che è sempre stato bello attivo. Ora che la piccola si avvicina ai due anni e che purtroppo sta avendo qualche problema di stitichezza, con le fibre ci sto andando più pesante, al fine di aiutarla e di stimolarla un pochino. Un importante consiglio per le mamme di bimbi con qualche problemino di stitichezza: ok alle fibre ma ricordiamoci sempre di accompagnarle ad acqua a volontà! Continua a leggere »

I miei 7 indispensabili per iniziare lo svezzamento

Lascia un commento

I 7 indispensabili

Quando si avvicina il momento di introdurre i cibi solidi, quando si inizia il famigerato svezzamento, i dubbi delle mamme possono diventare tanti.  Se fino a quel momento al piccolino è bastato il latte e, sia che trattasse di tirare fuori una tetta (si può dire tetta?) sia che si trattasse di preparare un biberon, con un minimo sforzo il pranzo, la colazione, la cena , lo spuntino di mezzanotte (le due, le quattro e compagnia bella) erano serviti, con l’alimentazione complementare le possibilitá diventano molteplici e quasi infinite.

Più che comprensibile che una mamma si possa trovare spiazzata e che il classico schema “brodo-farina-omogeneizzato” alla fine infonda tranquillitá. La mia esperienza invece mi insegna che sperimentare con i propri cuccioli è davvero divertente e per nulla stressante, il momento del pasto si trasforma in una scoperta, un percorso che mamma e bimbo fanno insieme, niente di traumatico, niente di ansiogeno o faticoso. Inutile dire che, alle amiche mamme che si approcciano allo svezzamento, consiglio sempre con entusiasmo di seguire la strada che ho percorso con Camilla, iniziando con piccoli assaggi,  proseguendo con qualche tentativo per scoprire insieme i gusti e le preferenze del piccolo, fino a trovare insieme la direzione da seguire. Una cosa che ho imparato è che i bambini ci sanno stupire, anche a tavola riescono a dimostrare delle competenze che ci riempiono di orgoglio e sorpresa. Perché privarsi di questa gioia limitando i pasti dei bimbi alla solita minestra?

Nel mio blog non ho mai proposto uno schema di svezzamento perché, sinceramente, non l’ho mai seguito. Ma oggi,  per dare una mano a chi sia tentato dal nostro approccio ma non sa esattamente da dove iniziare, voglio elencare sette ingredienti a mio avviso furbi ed indispensabili per iniziare il viaggio nel mondo del cibo con i piccoli di casa. Abbinando a questi 7 alimenti, verdura e frutta di stagione e fonti proteiche fresche si potranno ottenere molteplici combinazioni per una dieta sana e varia nei gusti e nelle consistenze delle pietanze. Continua a leggere »

Zuppa di avena con uova di quaglia

Lascia un commento

Uova di quaglia

Qui non si finisce mai di sperimentare. Ammetto che le uova di quaglia fino ad oggi non sono mai rientrate nel nostro menù familiare, le ho viste forse a qualche aperitivo (quando li facevo), Maschio Alfa dice di mangiarle quando va in Giappone, dove pare siano molto apprezzate, ma fino a qualche giorno fa non erano mai finite nel carrello della nostra spesa.

L’altro giorno le ho trovate al super e mi son detta “perchè no?”. Continua a leggere »