Gnocchetti di quinoa e spinaci

Lascia un commento

Gnocchetti di quinoa

La quinoa è uno “pseudo cereale”, appartiene alla famiglia degli spinaci, altro ingrediente di questa ricetta, ma per forma e consistenza viene trattata in cucina come un cereale. La quinoa è ricca di preziosi nutrienti per il nostro organismo, tra cui vitamine (soprattutto la vitamina E) e sali minerali, contiene un ottimo livello di proteine e grassi vegetali ad elevato valore biologico, per queste ragioni viene ampiamente utilizzata nei regimi dietetici vegani e vegetariani. La quinoa è inoltre priva di glutine e ha un alto contenuto di fibre. Proprio per quest’ultima caratteristica, io ho tardato ad introdurre questo alimento nella dieta di Camilla, per il timore di affaticare troppo l’intestino di Camilla, che è sempre stato bello attivo. Ora che la piccola si avvicina ai due anni e che purtroppo sta avendo qualche problema di stitichezza, con le fibre ci sto andando più pesante, al fine di aiutarla e di stimolarla un pochino. Un importante consiglio per le mamme di bimbi con qualche problemino di stitichezza: ok alle fibre ma ricordiamoci sempre di accompagnarle ad acqua a volontà! Continua a leggere »

Share

Polpette di ricotta, spinaci e noci

2 Commenti

Polpette di ricotta

Oggi sono soddisfatta. finalmente mi sono rimessa ai fornelli con quel minimo di calma e concentrazione che  permette di preparare qualcosa di semplice, classico ma al contempo un po’ diverso ed innovativo. E così da un’idea che nasce dal  famoso abbinamento ricotta e spinaci, leggermente rivisitato sulla base degli ingredienti disponibili in dispensa, è nato  un piatt(in)o che fa felice tutti: ecco delle sfiziose polpette di ricotta, spinaci e noci, facili da afferrare, anche dalle più tenere delle manine, delicate e gustose da mangiare. Qui a casa Camilla sono andate a ruba: Camilla le ha mangiate con le manine, Allegra ha preferito schiacciarle con la forchetta e mescolarle all’orzo, creando un piatto unico. Continua a leggere »

Share

Vellutata di spinaci e ricotta di capra

Lascia un commento

Vellutata di spinaciQuando arrivano gli spinaci nella nostra cassetta settimanale di verdura biologica è sempre una gioia: sono così verdi e compatti che viene voglia di consumarli subito. E così facciamo, visto che in realtà non si conservano molto a lungo (non più di un paio di giorni crudi in frigo e, se cotti, andrebbero consumati subito). Nella  tradizione della cucina italiana spesso queste verdure vengono abbinate alla ricotta: si pensi alle torte pasqualine, ai cannelloni o ai ravioli di magro. Anche noi, con questa vellutata di spinaci abbiamo mantenuto il felice abbinamento tra i due alimenti, decisamente dolce e apprezzato anche dai palati più teneri, scegliendo però la ricotta di capra, più leggera e digeribile di quella vaccina. Il risultato è stato un piatto dal gusto e dalla consistenza delicata, che noi grandi abbiamo accompagnato con dei crostini croccanti, mentre per la “sdentata” di famiglia abbiamo aggiunto del pane morbido a pezzetti. Continua a leggere »

Share